Seregno, aggredisce per strada una donna e sua madre: arrestato

Lombardia

È accusato di atti persecutori aggravati, lesioni personali aggravate, rapina ed estorsione, ai danni di una conoscente di 55 anni e di sua madre di 77 anni. A quanto emerso dalle indagini, per oltre cinque anni l'uomo, pregiudicato e senza fissa dimora, dopo aver conosciuto la donna e aver avuto con lei un breve rapporto di amicizia ha iniziato a tormentarla pedinandola, minacciandola e vessandola. Il 2 novembre l'aggressione

Un uomo di 54 anni è stato arrestato dai carabinieri a Seregno, in provincia di Monza e Brianza, per atti persecutori aggravati, lesioni personali aggravate, rapina ed estorsione, ai danni di una conoscente di 55 anni e di sua madre di 77 anni. L'arresto è stato compiuto in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Monza.

L'aggressione

A quanto emerso dalle indagini, per oltre cinque anni l'uomo, pregiudicato e senza fissa dimora, dopo aver conosciuto la donna e aver avuto con lei un breve rapporto di amicizia ha iniziato a tormentarla pedinandola, minacciandola e vessandola. La donna a quel punto lo ha denunciato, ma per anni lui ha continuato a tormentarla. Lo scorso 2 novembre, infine, quando ha incontrato la ex amica per strada in compagnia dell'anziana madre, si è scagliato contro di loro aggredendole, colpendo ripetutamente la 77enne con calci e pugni. Il pestaggio è stato bloccato da un carabiniere fuori servizio, il quale ha immobilizzato l'aggressore e chiamato i rinforzi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24