Milano, detenuto per omicidio in permesso premio sfugge alla polizia: denunciato

Lombardia
©Ansa

Il detenuto 42enne sta scontando una pena anche per detenzione di armi e rapina in carcere a Bollate, dove è stato riportato dopo essere stato fermato dagli agenti

M.G., detenuto 42enne condannato per omicidio, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale mentre alle 12 di ieri si trovava in permesso premio per le vie di Milano ed è stato riportato nel carcere di Bollate (in provincia di Milano), dove sta scontando una pena anche per detenzione di armi e rapina.

La vicenda

L'uomo è stato notato da due agenti in viale Monte Grappa mentre era in sella a uno scooter con un'altra persona. Quando la polizia ha imposto l'alt i due sono scappati dando inizio a un inseguimento che ha attraversato piazza XXV Aprile, via Crispi, via Volta, via Ceresio per poi proseguire per le strade del quartiere Isola, dove in via Volturno il passeggero dello scooter è caduto dal mezzo mentre il conducente è scappato facendo perdere le proprie tracce. I poliziotti hanno raggiunto l'uomo, che ha provato invano a fuggire e a resistere al fermo. I successivi accertamenti hanno svelato che si trattava di un detenuto fuori dal carcere per un permesso premio che era stato revocato poche ore prima.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.