Padre e figlia arrestati con 5 chili di hashish nel Varesotto

Lombardia

I due, di 65 e 49 anni, sono stati fermato mentre stavano lasciando l'Italia dal valico di Zenna con la droga nascosta nel loro camper

Padre e figlia di 65 e 49 anni, cittadini svizzeri, sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza mentre stavano lasciando l'Italia dal valico di Zenna (Varese) con 5 kg di hashish nascosti nel loro camper. Fermati dalle Fiamme gialle di Luino (Varese) per un controllo (in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) perché in uscita da una zona rossa, non sono passati indenni all'ispezione da parte dell'unità cinofila che ha segnalato la presenza di stupefacenti. Smontato in officina il camper, sono stati trovati 99 panetti di hashish nascosti in un'intercapedine ricavata nel mobilio interno.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24