Covid Lombardia, nel Bresciano preside impone tamponi a scuola intera

Lombardia
©Ansa

Dopo la positività di due studenti, la preside non si è limitata a lasciare a casa in quarantena le classi dei positivi. Dalle indagini sono emerse altre sette positività

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

Ha voluto andare oltre le direttive della locale Ats e ha imposto i tamponi a tutti i suoi studenti e al personale della scuola.

In Lombardia si sono registrati 8.060 contagi.

Agli Spedali civili di Brescia un uomo, innervosito per la coda e le attese, ha ferito a pugni tre operatori poi finiti al Pronto soccorso: per due donne la prognosi è di quindici giorni, per l'uomo di cinque (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

17:00 - In Lombardia 8.060 nuovi casi su 38.702 tamponi

Con 38.702 tamponi effettuati, sono 8.060 i nuovi positivi in Lombardia con il rapporto in calo pari al 20,8% (ieri (22,8%). Continuano a salire invece i decessi che sono 181 (ieri 158) per un totale di 19.367 morti in regione dall'inizio della pandemia. Sono 20 i ricoverati in più in terapia intensiva (837 il totale), 160 quelli negli altri reparti (7.781). I guariti/dimessi sono 1.617. Tra i nuovi positivi 3.302 sono nella città metropolitana di Milano, di cui 1.266 a Milano città, 1.140 in provincia di Monza e Brianza, 684 a Varese e 644 a Brescia.

13:51 - Operatori aggrediti in ospedale, prefetto dispone controlli

Allarme nella palazzina vicina agli Spedali civili di Brescia, e collegata al principale ospedale della città, dopo l'aggressione nei confronti di tre operatori avvenuta nei giorni scorsi. Si tratta della struttura dove, tra molti servizi, si effettuano i prelievi del sangue. Un uomo, innervosito per la coda e le attese, ha ferito a pugni tre operatori poi finiti al Pronto soccorso: per due donne la prognosi è di quindici giorni, per l'uomo di cinque. La Prefettura ha disposto controlli mirati "con ripetuti passaggi e prolungate soste, presso la struttura in questione, a cura delle Forze di Polizia".

8:01 - Preside impone tamponi a tutta la scuola

Ha voluto andare oltre le direttive della locale Ats e ha imposto i tamponi a tutti i suoi studenti e al personale della scuola. Questa la presa di posizione della preside della scuola elementare di Bagnolo Mella, in provincia di Brescia. Dopo la positività di due studenti, la preside non si è limitata a lasciare a casa in quarantena le classi dei positivi, ma ha preteso che tutti fossero sottoposti a tampone, nonostante Ats di Brescia non fosse dello stesso parere. Dalle indagini sono emerse altre sette positività.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24