Lettere minatorie alla sindaca di Lonate Pozzolo nel Varesotto

Lombardia

Anche diversi consiglieri comunali hanno ricevuto le missive minatorie, tutte recapitate senza essere spedite

La sindaca di Lonate Pozzolo (Varese) Nadia Rosa ha ricevuto una lettera dal contenuto intimidatorio. La missiva le è stata recapitata a casa senza essere spedita. A renderlo noto la stessa Rosa in un post su Facebook. Anche diversi consiglieri comunali hanno ricevuto le missive minatorie, tutte recapitate con la stessa modalità.

Le parole della sindaca

"Ho ricevuto una lettera anonima, la stessa lettera è stata recapitata all'indirizzo del Comune e al domicilio di diversi consiglieri comunali di maggioranza e minoranza - ha scritto Nadia Rosa -. H presentato denuncia contro ignoti per le offese e le gravi accuse e illazioni che contiene questa lettera, che considero intimidatoria e diffamatoria". "Rendo pubblico questo fatto perché azioni come queste non vanno nascoste, specialmente in un contesto come quello di Lonate Pozzolo", ha scritto Rosa. La locale di 'ndrangheta di Legnano-Lonate Pozzolo è infatti una delle più attive nella zona nord della Lombardia, grazie al business dei parcheggi attorno all'aeroporto di Malpensa e non solo. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24