Parapendio precipita nel Ticino vicino a Vigevano: morto il pilota

Lombardia

La vittima, il cui corpo è stato recuperato in località Ayala, aveva 50 anni. A lanciare l'allarme è stato un passante, che ha assistito allo schianto

Un parapendio a motore è precipitato nel Ticino oggi, poco prima delle 14, vicino a Vigevano, nel Pavese. Deceduto il pilota, un uomo di 50 anni di Albairate (Milano), Roberto Pambieri. A lanciare l'allarme al 112 è stato un testimone, che ha assistito allo schianto. L'uomo ha riferito di aver visto il parapendio procedere per un tratto a volo radente lungo il fiume e poi inabissarsi all'improvviso, forse dopo aver urtato un ostacolo. Il pilota era imbragato al posto di guida e non sarebbe riuscito a liberarsi, finendo nel fiume.

Le ricerche

Subito sono iniziate le ricerche da parte dei soccorritori: il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco poco più a valle, in località Ayala, sulla sponda vigevanese del Ticino. Secondo i primi accertamenti l'uomo, titolare con il padre di una farmacia, potrebbe essere morto annegato. Sul posto i vigili del fuoco di Vigevano e del nucleo fluviale di Pavia, i sommozzatori di Milano e un elicottero da Malpensa, oltre agli agenti del locale commissariato.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.