Carlo Acutis, Fontana: "La sua storia rimanga esempio per tutti noi"

Lombardia

Il giovane milanese proclamato beato ieri "nella sua breve vita ha dispensato amore e passione verso gli ultimi, verso chi era in difficoltà. Con semplicità, con la normalità di uno studente della sua età", scrive il governatore lombardo

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha ricordato con un post su Facebook Carlo Acutis (CHI ERA), il 15enne morto nel 2006 per una leucemia fulminante, proclamato beato nel pomeriggio di ieri nella Basilica di San Francesco ad Assisi. "Il giovane milanese Carlo Acutis - scrive il governatore - è stato proclamato Beato. Un ragazzo dal viso dolce, appassionato di internet e dei nuovi strumenti di comunicazione, che nella sua breve vita ha dispensato amore e passione verso gli ultimi, verso chi era in difficoltà. Con semplicità, con la normalità di uno studente della sua età. La sua storia e i suoi gesti rimangano un esempio per tutti noi". (LE FOTO DELLA CELEBRAZIONE)

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24