Saronno, madre e figlio intrappolati in casa dopo incendio: salvati

Lombardia

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco, sono entrati in casa, al buio e tra le fiamme, riuscendo a portare in salvo madre e figlio. Entrambi sono stati trasportati in ospedale con un principio di intossicazione

Un uomo di 60 anni e una donna di 84 con problemi di vista e deambulazione sono stati salvati dai carabinieri a Saronno, in provincia di Varese, dopo essere rimasti intrappolati nella loro casa, invasa da fumo e fiamme a causa di un incendio.

L'incendio

Secondo quanto ricostruito, l'anziana si è svegliata quando ormai il fuoco e il denso fumo avevano invaso un piano intero della sua abitazione. Il figlio, che l'ha sentita gridare dall'appartamento accanto, ha chiamato il 112 e poi, pensando di mettere in salvo sé e la madre, l'ha portata nello scantinato senza accorgersi che le porte erano autobloccanti.

Il salvataggio

Sul posto sono arrivati i carabinieri che, in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco, sono entrati in casa, al buio e tra le fiamme, riuscendo a portare in salvo madre e figlio. Entrambi sono stati trasportati con un principio di intossicazione in ospedale, dove sono stati trattenuti in osservazione fuori pericolo di vita.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24