Coronavirus, sequestrati 1,6 milioni di mascherine a Ponte Chiasso

Lombardia

Gli articoli, fabbricati in Cina e in arrivo dall’Olanda, sono stati bloccati ala frontiera dalla Guardia di finanza, che ha accertato "l'assenza di evidenti e precise indicazioni circa l'origine cinese”

La Guardia di finanza ha sequestrato un milione e 650 mila mascherine facciali monouso a Ponte Chiasso, in provincia di Como. Si tratta di articoli fabbricati in Cina, in arrivo dall’Olanda e privi di indicazioni relative all’origine. "Dopo una preliminare verifica documentale - spiegano la Fiamme gialle, che hanno bloccato la merce alla frontiera - si è proceduto al controllo che ha consentito di accertare l'assenza di evidenti e precise indicazioni circa l'origine cinese. Si è quindi proceduto al sequestro cautelare amministrativo”. (CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA)

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24