Truffa a Milano, falsa raccolta fondi per nuova ambulanza: due denunce

Lombardia
©Ansa

Un 33enne e un 39enne, entrambi con precedenti, avevano allestito un banchetto in viale Vigliani, chiedendo denaro ai passanti. Dai controlli è emerso che non avevano alcuna autorizzazione né alcun documento che giustificasse l'iniziativa benefica

Si sono spacciati per volontari impegnati in una raccolta fondi per l’acquisto di una nuova ambulanza. In realtà erano due truffatori, entrambi con precedenti, che ora sono stati denunciati da agenti della polizia di Milano, che ieri li hanno sorpresi mentre chiedevano denaro ai passanti in viale Vigliani, dove avevano allestito un banchetto con a fianco una vecchia ambulanza.

La denuncia

Dai controlli è emerso che i due, entrambi italiani e rispettivamente di 39 e 33 anni, non avevano alcun documento che giustificasse la raccolta di denaro da devolvere per la causa benefica, né alcuna autorizzazione per l'occupazione del suolo pubblico, come accertato in seguito a un accertamento presso la polizia locale. I due, ai quali sono stati sequestrati 40 euro raccolti in mattinata e un blocchetto dal quale erano già state staccate, a partire dal 22 settembre scorso, 35 ricevute, sono stati denunciati per truffa.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24