Allarme frana nel Varesotto e Valfurna. Cittiglio: evacuate 15 persone

Lombardia
©Ansa

La decisione a Cittiglio è stata presa dal sindaco a causa dei movimenti franosi nel versante sud del Sasso del ferro. Elevata cricità anche per il Ruinon: chiusa la strada provinciale 29

Quindici persone sono state fatte evacuare dalle proprie abitazioni a Cittiglio, nel Varesotto, per i movimenti franosi nel versante sud del Sasso del ferro. Lo riporta la Prealpina. La decisione è stata presa dal sindaco Fabrizio Anzani, che ha ordinato lo sgombero preventivo di quattro villette, anche alla luce di quanto accaduto pochi giorni fa a Luvinate, dove un uomo, a causa del maltempo, è morto dopo essere stato travolto dal torrente in piena. (LE PREVISIONI METEO)

Il sindaco: "Vera e propria calamità naturale"

"Non esagero dicendo che siamo di fronte ad una vera e propria calamità naturale dalle conseguenze inimmaginabili - ha detto il primo cittadino -. Quanto avvenuto nei giorni scorsi a Luvinate e altrove potrebbe replicarsi anche qui, calcolando che i movimenti franosi sono in atto appena sopra la strada tagliafuoco che non dista molto né dalla strada provinciale di Laveno, né dalla linea ferroviaria".

"Da Regione Lombardia - ha aggiunto Anzani - è subito arrivato un geologo per il sopralluogo e questo va benissimo, ma la richiesta è che ad esso facciano seguito soluzioni strutturali e non più temporanee”.

Allarme per frana del Ruinon: strada chiusa

La Sala regionale di protezione civile ha comunicato oggi il passaggio allo scenario di elevata criticità per la frana del Ruinon, nel territorio comunale di Valfurva (in provincia di Sondrio), che ha comportato l'immediata chiusura da parte dell'Amministrazione Provinciale di Sondrio della strada provinciale 29 tra S. Antonio e S. Caterina Valfurva, tornando a isolare il paese. Nel tratto della frana i semafori sono sul rosso e lo resteranno fino al rientro dei valori previsti nel piano di protezione civile. Al momento il passo Gavia, che collega la Valtellina alla provincia di Brescia, è chiuso e la pista di emergenza transitabile solo dagli autorizzati. Il Comune dell'Alta Valtellina raccomanda la massima collaborazione vista la delicata situazione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24