Gavirate, arrestato estorsore: era un ragazzo di 17 anni

Lombardia
©Fotogramma

Il giovane è accusato di estorsione ai danni di un minore. Insieme a lui sono stati denunciati altri due giovani, di cui un altro minorenne

I carabinieri hanno arrestato un ragazzino di 17 anni a Gavirate, in provincia di Varese, con l'accusa di estorsione ai danni di un minore. Insieme a lui sono stati denunciati altri due giovani, di cui un altro minorenne.

La ricostruzione dei fatti

"Ti ammazzo di botte se non mi dai la catenina", avrebbe detto il baby bullo, spalleggiato da un pregiudicato di 30 anni e da un altro minorenne della zona, a uno studente incrociato per strada vicino a un centro commerciale, per poi fuggire con la catenina d'oro. Alla scena hanno assistito alcuni passanti, che hanno telefonato al 112. Grazie alle testimonianze e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza che hanno registrato la scena il 17enne è stato individuato e portato in una comunità per minori. I suoi complici sono stati denunciati in concorso.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24