Investiti dalle fiamme mentre accendono il barbecue, due feriti gravi a Dervio

Lombardia
©Ansa

Ricoverati in prognosi riservata un 22enne e la cognata di 37 anni. Stando a quanto ricostruito, il ragazzo avrebbe tentato di accendere il fuoco servendosi di una bottiglietta di alcool che, per un ritorno di fiamma, gli sarebbe esplosa in mano

Due persone sono rimaste gravemente ustionate oggi a Dervio, nel Lecchese, dopo essere state avvolte dalle fiamme sprigionatesi da un barbecue sistemato sul balcone per una grigliata domenicale in famiglia. Soccorsi e ricoverati in prognosi riservata un 22enne di origini peruviane e la cognata di 37 anni. Stando a quanto ricostruito, il ragazzo avrebbe tentato di accendere il fuoco servendosi di una bottiglietta di alcool che, a causa di un ritorno di fiamma, gli sarebbe esplosa in mano, inondandolo di liquido infiammabile. 

L’intervento del vicino

Il ragazzo è corso in strada, urlando per il dolore e chiedendo disperatamente aiuto. In suo aiuto è intervenuto un vicino, che è riuscito a soffocare le fiamme con una coperta. A soccorrere la 37enne sono stati invece gli altri parenti, che l'hanno trascinata sotto la doccia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24