Milano, ferisce la ex moglie al volto con un coccio: arrestato

Lombardia

La vittima, medicata sul posto dal 118 e trasportata in codice verde all'Ospedale San Carlo di Milano, è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni

Un 40enne di origini marocchine è stato arrestato ieri sera a Milano per lesioni personali aggravate dopo aver aggredito la ex moglie, una connazionale coetanea, al culmine di una violenta lite. E' successo in via Civitali, in zona San Siro, intorno alle 21.

L'intervento dei carabinieri

I carabinieri, intervenuti sul posto a seguito di una segnalazione, hanno trovato la 40enne ferita al volto, che ha raccontato di essere stata aggredita dall'ex marito davanti ai figli con un coccio di vetro durante una lite scoppiata per gelosia. La 40enne ha anche raccontato che quello non era l'unico episodio di violenza. L'uomo, senza fissa dimora e con precedenti, era scappato dopo l'aggressione ma è stato rintracciato dai militari mentre tentava di dileguarsi a piedi nelle vie limitrofe, in forte stato di agitazione in quanto aveva assunto alcol e sostanze psicotrope. E' stato portato a San Vittore.

La vittima, medicata sul posto dal 118 e trasportata in codice verde all'Ospedale San Carlo di Milano, è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni per traumatismo di faccia e naso e trauma facciale. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24