Milano, spaccia droga dopo il turno di lavoro: arrestato 39enne

Lombardia

L'uomo, che aveva già precedenti per lo stesso reato, ha consegnato ai poliziotti 21,3 grammi di shaboo, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e circa 450 euro

Un filippino di 39 anni è stato arrestato dalla polizia per spaccio di shaboo, sostanza che vendeva dopo aver terminato il suo turno di lavoro come magazziniere in un supermercato di Milano.

Il fermo dell'uomo

Ieri pomeriggio, dopo aver finito con il lavoro, si è diretto verso la metro per raggiungere un cliente a cui consegnare una dose di metanfetamina e proprio nei pressi della stazione di Vimodrone è stato fermato dagli agenti della squadra investigativa del commissariato Mecenate. Il filippino, che aveva già precedenti dello stesso reato, ai poliziotti ha consegnato 21,3 grammi di shaboo, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e circa 450 euro. Nel corso della perquisizione nel suo appartamento, inoltre, sono emersi altri 8.375 euro.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24