Contrabbando, sequestrate 20 borse griffate a valico Svizzera

Lombardia
©Fotogramma

L'uomo trasportava sulla sua auto le borsette custodite in 20 confezioni, anch'esse originali, prelevate in Svizzera per poi essere rivendute nelle boutique italiane, in frode ai vincoli doganali e fiscali

Contrabbandava dalla Svizzera 20 borse di Yves Saint Laurent del valore commerciale stimato in circa 20mila euro, ma i finanzieri lo hanno fermato al valico italo-svizzero di Mulini, nel Comasco, e lo hanno segnalato all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

La ricostruzione dei fatti

L'uomo, un indiano residente a Milano, trasportava sulla sua auto, di grossa cilindrata, le borsette custodite in 20 confezioni, anch'esse originali, prelevate in Svizzera per poi essere rivendute nelle boutique italiane, in frode ai vincoli doganali e fiscali, ma la scelta del valico ha insospettito i finanzieri, che hanno trovato la merce e l'hanno sequestrata.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.