Varese, Maroni: "Salvini mi ha chiesto di candidarmi a sindaco"

Lombardia

"Ho dato la mia disponibilità di massima, ma ci sto ancora pensando" ha spiegato l'ex governatore. Maroni in ogni caso ha sottolineato che la decisione finale spetta a Salvini e ai direttivi nazionali e federali della Lega

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha chiesto all'ex governatore della Lombardia, Roberto Maroni, di candidarsi a sindaco di Varese. A rivelarlo è lo stesso ex ministro degli Interni in un'intervista sul sito Malpensa24.

"Ci sto pensando"

"Io candidato sindaco di Varese? A dire il vero me l'ha chiesto proprio Matteo Salvini a Roma a inizio luglio, prima ancora di dirmi: 'Come stai?'. Gli ho dato la mia disponibilità di massima, ma ci sto ancora pensando" ha spiegato l'ex governatore. Maroni in ogni caso ha sottolineato che la decisione finale spetta a Salvini e ai direttivi nazionali e federali della Lega. L'ex governatore della Lombardia conferma di essere a disposizione e, nell'eventualità di un suo sì, di dover dimettersi da una serie di incarichi che renderebbero incompatibile una sua candidatura. Attualmente Maroni è fra l'altro consigliere comunale a Palazzo Estense, sede del Municipio di Varese. A Varese, prima di essere eletto parlamentare, era già stato assessore nella giunta di Raimondo Fassa.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24