Bollate, torna a casa ubriaco e aggredisce moglie e figlio: arrestato

Lombardia
©Fotogramma

I militari sono intervenuti attorno alle 22 di ieri, a chiamare i soccorsi è stato il figlio 23enne della coppia, anch'egli vittima delle vessazioni

In provincia di Milano, a Bollate, un uomo di 60 anni è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia nei confronti dei conviventi, aggrediti per l'ennesima volta nel loro appartamento.

L'arrivo dei carabinieri

I militari sono intervenuti attorno alle 22 di ieri, a chiamare i soccorsi è stato il figlio 23enne della coppia, anch'egli vittima delle vessazioni. Secondo quanto ricostruito, ieri sera l'uomo è rientrato a casa ubriaco e ha minacciato la moglie 56enne e il figlio, tentando di colpire entrambi. Il 60enne, già noto per comportamenti di questo tipo, è stato bloccato dai carabinieri e trasferito a San Vittore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24