Coronavirus Lombardia: 185 nuovi casi e nessun decesso

Lombardia
©LaPresse

I tamponi effettuati sono stati quasi 13mila. Calano i ricoveri in terapia intensiva e negli altri reparti. Nessun caso registrato a Bergamo

Sono 185 i nuovi contagiati in Lombardia, in aumento rispetto a ieri quando erano stati 174, ma con oltre duemila tamponi effettuati in più (12.957 contro 10.703). Non si registrano decessi e il totale dei morti in regione resta quindi fermo a 16.852. Calano i ricoverati sia in terapia intensiva (14, -3) che negli altri reparti (148, -1). Aumentano i casi soprattutto a Milano, visto che sono 71 (ieri 54), di cui 48 a Milano città, e a Pavia (38 contro i 4 di ieri). Nessun caso a Bergamo, 23 nuovi contagiati a Brescia (TUTTI GLI AGGIORNAMENTILA SITUAZIONE IN LOMBARDIA).

Gallera: "Aumento casi determinato dai rientri"

"L'aumento progressivo dei casi positivi registrato negli ultimi giorni è determinato dalle analisi effettuate a seguito del rientro dai Paesi a rischio": è quanto ha spiegato l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, precisando che oggi 60 casi provengono appunto da quelle zone. "Un altro 20% sul totale - ha aggiunto - è riferito a contatti stretti di persone rientrate dall'estero nei giorni precedenti la campagna di screening avviata il 13 agosto scorso. Si tratta, nella stragrande maggioranza dei casi, di persone asintomatiche. Lo screening ha permesso dunque di individuarne la positività, che altrimenti non sarebbe stata identificata, e contestualmente, attraverso l'isolamento, di arrestare la possibile ulteriore trasmissione del virus ai contatti stretti".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24