Coronavirus, a Bergamo zero nuovi casi: prima volta da inizio pandemia

Lombardia
©Fotogramma

Tra marzo e aprile si erano registrati picchi di contagi, con centinaia di vittime: da alcune settimane, i casi erano limitati al massimo a qualche decina. L’attenzione della provincia resta comunque alta

Bergamo ha accolto con sollievo il fatto che oggi in città e provincia non si siano registrati nuovi casi di positività al coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTILA SITUAZIONE IN LOMBARDIA). Non accadeva dalla fine di febbraio, da quando la pandemia ha iniziato a mettere in ginocchio la bergamasca, che è presto diventata una delle province più colpite nel mondo dal virus. L'attenzione nella provincia resta comunque alta, soprattutto nei confronti di chi arriva dall'estero, con l'effettuazione di test alla fiera di Bergamo per chi arriva in volo dall'aeroporto di Orio al serio.

Il coronavirus a Bergamo

Proprio a Bergamo, tra metà marzo e metà aprile, si erano poi registrati i picchi di contagiati anche di svariate centinaia ogni giorno con centinaia di vittime, tra l'altro poi risultate essere anche più di quelle ufficiali. Il picco massimo si era registrato il 23 marzo con 715 nuovi casi e 251 vittime. Da alcune settimane i casi erano limitati, al massimo di qualche decina. Ma non si era mai registrato il numero zero. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24