Varese, ragazza di 13 anni annega nel lago Maggiore

Lombardia
©Ansa

La giovane è morta ieri pomeriggio dopo essersi tuffata in acqua nei pressi della foce del fiume Tresa, tra Luino e Germignaga. Sul posto la guardia costiera e i sommozzatori dei vigili del fuoco, che hanno recuperato il corpo a 13 metri di profondità

Una ragazza di 13 anni di origine egiziana è morta dopo essersi tuffata nelle acque del lago Maggiore, nei pressi della foce del fiume Tresa, tra Luino e Germignaga (in provincia di Varese). È accaduto ieri poco prima delle 17. Sul posto sono giunti la Guardia costiera e i sommozzatori dei Vigili del fuoco, che hanno recuperato il corpo della tredicenne a dieci metri di profondità. I soccorritori del 118 hanno cercato invano di rianimare la ragazzina, rimasta troppo tempo sott'acqua. I sanitari dell'ospedale di Luino hanno solo potuto constatare il decesso

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24