Ripescato nel lago di Como il corpo di un 40enne scomparso due mesi fa

Lombardia

Il ritrovamento è stato fortuito: i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano stavano compiendo un'esercitazione sui fondali del lago in località Fiumelatte di Varenna

Nelle acque del Lario, a Varenna in provincia di Lecco, è stato ritrovato e recuperato il corpo senza vita di un consulente finanziario di Milano, Raffaele Casatto, 40 anni, scomparso due mesi fa. Il ritrovamento è stato fortuito: è avvenuto durante un'esercitazione dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano.

L'esercitazione

I vigili del fuoco si sono immersi in località Fiumelatte di Varenna, a 70 metri di profondità, quando hanno individuato il corpo di una persona. Successivamente l'uomo è stato identificato: si tratta del 40enne Casatto, vicentino d'origine, ma residente a Milano da anni. La Procura di Lecco ha aperto un fascicolo per chiarire le cause del decesso. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24