Milano: poliziotti si fingono rider e scoprono spacciatore, arrestato

Lombardia

L'uomo, fotografo pubblicitario, è stato trovato in possesso di un chilo e 100 grammi di marijuana e circa 100 grammi di hashish

E’ stato arrestato a Milano, in zona Ca’ Granda, un 31enne incensurato sorpreso in possesso di un chilo e 100 grammi di marijuana e circa 100 grammi di hashish. E’ successo ieri sera, verso le 20. L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di droga. 

L'operazione

Dopo aver ricevuto una segnalazione per attività sospette in un condominio, gli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia si sono finti rider per introdursi nello stabile indicato, in via Padre Luigi Monti, e ispezionarlo. All'arrivo degli agenti però il 31enne si è accorto che non si trattava di fattorini che consegnavano pizze a domicilio e ha inseguito i poliziotti, chiedendo con insistenza spiegazioni sulla loro presenza. A quel punto è scattato un controllo e l'uomo, fotografo pubblicitario, è stato trovato in possesso dell’ingente quantitativo di droga. Gli agenti inoltre hanno sequestrato tremila euro, ritenuti provento dello spaccio, una macchina per confezionare la droga "sottovuoto" e un bilancino di precisione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24