Rapinano passanti a Milano, quattro i feriti

Lombardia

Il primo caso è avvenuto poco dopo le quattro in via Martiri Oscuri, mentre il secondo poco dopo le quattro e mezza, in piazza Morbegno

Sono quattro i feriti, un pregiudicato e tre giovani, nelle aggressioni di un gruppo di rapinatori - avvenuto a Milano - che la scorsa notte hanno prima accoltellato un uomo alla schiena, e poi circondato quattro amici, una donna, una ragazza e due ragazzi, tre dei quali sono finiti al pronto soccorso con ferite da arma da taglio.

Le rapine

Il primo caso è avvenuto poco dopo le quattro in via Martiri Oscuri, quando un uomo di 34 anni, di origini ghanesi, irregolare in Italia e con precedenti, è stato avvicinato - da quanto ha raccontato - da tre nordafricani che dopo avergli chiesto soldi e cellulare, al suo rifiuto, lo hanno accoltellato alla schiena.

Le altre rapine

Poco dopo le quattro e mezza, in piazza Morbegno, è avvenuta la seconda aggressione, ai danni di quattro amici che avevano passato la notte in un locale vicino, tutti in stato di alterazione alcolica. A circondarli, secondo quanto riferito, mentre si trovavano all'esterno di un distributore automatico di sigarette, sarebbero stati "cinque centrafricani" ma la polizia ritiene che possa trattarsi dello stesso gruppo della prima aggressione. Anche in questo caso, dopo aver chiesto soldi e telefoni, sono scattati i fendenti: i due ragazzi, un 19enne e un 23enne originario dell'Ecuador, sono stati feriti alle braccia, e sono finiti alla clinica Città Studi in codice verde; una ragazza di 20 anni ha riportato una profonda ferita a un mignolo ed è stata trasportata alla clinica Multimedica in codice giallo; illesa la donna, una 46enne. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24