Milano, in monopattino contro autocarro: una donna è grave

Lombardia
©Ansa

La 31enne non avrebbe rispettato una precedenza e si è scontrata contro l'altro mezzo finendo poi investita. Sul posto è intervenuta la polizia locale

A Milano una donna di 31 anni è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Niguarda, dopo essere finita, con il monopattino elettrico sul quale stava viaggiando, contro un autocarro furgonato e guidato da un 44enne all'incrocio tra via Braga e via Edolo. Ha un grave trauma cranico ed è stata operata per ridurre gli ematomi. A quanto si apprende, pare abbia mancato una precedenza e che non indossasse il caschetto di protezione. Dopo l'impatto ha sbattuto violentemente la testa contro l'asfalto.

I rilievi - ©Ansa

La ricostruzione dei fatti

Secondo una prima ricostruzione, il monopattino non era in sharing, ma probabilmente di proprietà della ferita che non indossava il caschetto di protezione. Il mezzo, trovato accartocciato, non aveva distintivi di società di monopattini in condivisione. La donna, inoltre, non avrebbe rispettato una precedenza e si è scontrata contro l'altro mezzo finendo poi investita. Sul posto è intervenuta la polizia locale. Si tratta del primo incidente grave che vede coinvolto un monopattino nel capoluogo lombardo di cui si ha notizia.

©Ansa

De Corato: “Necessario regolamentare la circolazione di questi mezzi”

"Sino a quando la circolazione dei monopattini elettrici non sarà regolamentata con norme che prevedano anche l'obbligo per tutti di utilizzare protezioni, come il casco, in qualità di assessore alla Polizia locale non inserirò la possibilità di acquistare questi dispositivi nei prossimi bandi regionali", ha dichiarato l'assessore regionale Riccardo De Corato, che detiene anche la delega alla Sicurezza stradale, commentando l'incidente di questa mattina. "Esprimo la mia vicinanza alla giovane donna attualmente ricoverata all'ospedale Niguarda. La sicurezza stradale è una questione da non sottovalutare. Ritengo necessario - conclude De Corato - regolamentare con grande attenzione la circolazione di questi mezzi. L'obiettivo è quello di salvaguardare la sicurezza di tutti".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24