Coronavirus Lombardia, Fontana: "Eseguiti quasi 600mila test sierologici"

Lombardia
©Getty

Lo rende noto il governatore su Facebook. In regione quest'oggi si registrano 80 nuovi casi e 10 decessi, mentre il numero dei ricoverati scende sotto quota 200

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

"In Lombardia abbiamo effettuato quasi 600 mila test sierologici". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Attilio Fontana, pubblicando un grafico con i dati delle Ats lombarde: 558.796 il totale dei test eseguiti, di cui 104.286 risultati positivi, 476.062 negativi e 8.448 dubbi. Oggi in regione si registrano 80 nuovi casi, mentre scende ancora il numero dei ricoverati, per la prima volta sotto i 200 (23 in terapia intensiva, 164 negli altri reparti).

Dalla Bolivia giunge, però, una triste notizia: il bergamasco Eugenio Scarpellini è il primo vescovo italiano vittima della pandemia di Covid-19. In servizio a El Alto, ha vissuto in Sudamerica per oltre 30 anni. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

18:00 - In Lombardia 80 nuovi casi

Con 10.727 tamponi effettuati, sono stati 80 i nuovi positivi al Coronavirus accertati nelle ultime 24 ore in Lombardia. Di questi, 23 sono stati rilevati a seguito di test sierologici, mentre 17 sono risultati “debolmente positivi”. È quanto rende noto la Regione. Scende sotto quota duecento il numero dei ricoverati: sono 23 in terapia intensiva - dato invariato rispetto a ieri - e 164 negli altri reparti (-13). Sono dieci invece i decessi nell’ultimo giorno, che portano il totale delle vittime da inizio emergenza a 16.775.

17:19 - Al Policlinico di Milano donati 10,5 milioni di euro durante emergenza

In due mesi di pandemia al Policlinico di Milano sono arrivato 10,5 milioni di donazioni, fatte da un esercito in larga parte invisibile di 12 mila persone che hanno voluto dare ciò che potevano, gocce (la più piccola da 1.27 euro) che sono diventate un mare. In totale, spiega l'ospedale in una nota, il Policlinico ha raccolto in due mesi oltre 10,5 milioni di euro, 2,5 dei quali in materiali, dispositivi e attrezzature. Degli 8 milioni di euro in denaro, 1.317.549,51 (il 16,25%) sono stati raccolti con donazioni tra 1 e mille euro da parte di 11.834 persone, attraverso due canali: con un bonifico diretto all'Ospedale (753 mila euro) o attraverso il crowdfunding (564 mila euro). C'è chi ha donato la paghetta, una studentessa di Medicina del Policlinico ha avviato una raccolta fondi online arrivata a 264mila euro, ma c'è anche chi ha donato soldi raccolti con il fantacalcio e ha scritto "La formazione migliore l'avete fatta voi" sul grande pannello di 10 metri per 3 esposto all'ingresso del Policlinico di Milano, dove si trovano tanti pensieri dei donatori a circondare la frase "Continuiamo a essere Super... insieme!": un modo per ringraziare tutti virtualmente.

16:31 - Fontana: “In Lombardia fatti quasi 600mila test” 

"In Lombardia abbiamo effettuato quasi 600 mila test sierologici". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Attilio Fontana, pubblicando un grafico con i dati delle Ats lombarde: 558.796 il totale dei test eseguiti, di cui 104.286 risultati positivi, 476.062 negativi e 8.448 dubbi. "Voglio ringraziare i cittadini lombardi che stanno aderendo alla nostra campagna di screening, fondamentale per ricostruire la circolazione del virus e comprendere quali azioni intraprendere per evitare una sua recrudescenza" commenta Fontana. "Dati preziosi a disposizione del Ministero della Salute - sottolinea il governatore -, visto che l'iniziativa proposta a livello nazionale è fermata a circa la metà dei 150.000 soggetti selezionati”.

13:02 - Fase 3: da Atm e Autoguidovie App per prenotare posto

Date le nuove limitazioni dovute alle regole anticovid, Atm e Audioguidovie hanno deciso di dare la possibilità ai viaggiatori di prenotare gratuitamente il posto sulle linee extraurbane. Parte oggi la sperimentazione che coinvolgerà la linea NET (azienda del Gruppo Atm) Z301 Milano-Bergamo (per il momento per otto corse, quattro mattutine e quattro serali), e diverse linee di forza extraurbane gestite da Autoguidovie nelle aree milanesi Nord e Sudest, nei bacini cremaschi e pavesi. Per prenotare il posto è necessario scaricare la App la nuova App di NET - Nord Est Trasporti o aggiornare l'App Autoguidovie.La prenotazione e l'acquisto del biglietto saranno confermati attraverso una notifica sull'App e una email di riepilogo, che contiene anche il numero del posto assegnato.

12:14 - Rimandato al 2021 il World Routes di Milano

È stato rimandato al 2021 il World Routes che era in programma a Milano dal 14 al 16 novembre 2020. L'evento dedicato allo Sviluppo delle Rotte Aeree, è stato riprogrammato dal 5 al 7 settembre 2021 nei padiglioni di Fiera Milano a Rho. A prendere la decisione - dovuta alla pandemia - è stata presa da Informa Markets, società internazionale specializzata nell'organizzazione di eventi e proprietaria del marchio Routes, insieme all'host dell'evento Sea, che gestisce gli aeroporti milanesi. "L'innovazione, la resilienza e la cooperazione di cui il settore aeronautico ha dato prova in questo periodo senza precedenti - ha assicurato Steven Small, Direttore di Routes - continueranno a giocare un ruolo fondamentale nel percorso di ripresa. Siamo più che mai motivati a collaborare con il team di Milano per pianificare l'evento del prossimo anno".
"Siamo rammaricati di aver dovuto constatare, insieme a Informa Markets, la necessità di rimandare il World Routes 2020, ma - ha aggiunto Armando Brunini, CEO di SEA - siamo anche ansiosi di offrire a tutti i responsabili dello sviluppo del network aereo un'esperienza indimenticabile il prossimo anno qui a Milano".

11:44 - Morto vescovo bergamasco in missione in Bolivia

È bergamasco il primo vescovo italiano vittima della pandemia di Covid-19, ma non nella sua terra d'origine, bensì in Bolivia sua terra di missione per oltre 30 anni. Si tratta di monsignor Eugenio Scarpellini vescovo di El Alto, deceduto all'età di 66 anni. Era ricoverato nell'ospedale del Sacro Cuore della città boliviana, dove due arresti cardiaci gli sono stati fatali nonostante sembrasse aver superato la fase più critica del contagio. Ne dà notizia, "con profondo dolore", la Conferenza episcopale boliviana attraverso il suo portale Iglesia Viva che ne parla come di un "Pastore della Chiesa che si è distinto per la sua dedizione ai più poveri e la sua instancabile lotta per la giustizia". La scomparsa di questo missionario, in Bolivia dal 1988, precisa inoltre il portale, "porta via con sé, l'affetto e la gratitudine del popolo boliviano". A rilanciare la notizia è Vatican News.

7:24 - In Lombardia 63 nuovi positivi e altri cinque decessi

Con 10.426 tamponi effettuati, sono stati 63 i casi positivi di Covid-19 registrati in Lombardia, di questi 11 a seguito di test sierologici e 12 'debolmente positivi’. Sono stati 475 i guariti, ed è ancora scesa il numero dei ricoverati in terapia intensiva che sono 23 (-4), aumenta leggermente invece il numero di ricoveri negli altri reparti (177). I decessi sono stati cinque, per un totale complessivo che sale a 16.765. Fra i nuovi positivi, 18 si sono registrati a Milano (di cui 10 in città), 15 a Bergamo e otto a Brescia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24