Monza, agente di polizia locale aggredito a sassate in stazione

Lombardia
©Ansa

È accaduto ieri. Il vigile urbano aveva invitato un gruppo di giovani, intenti a bere birra, a mantenere le distanze. Uno di loro gli ha lanciato addosso una pietra, colpendolo all’addome e al polpaccio, per poi tirargliene un’altra contro la schiena. Il ragazzo è stato bloccato e denunciato

Un agente della Polizia Locale di Monza è stato aggredito ieri a sassate da un giovane, durante un controllo nei pressi della stazione ferroviaria cittadina. Grazie all'intervento di altre due pattuglie, l'aggressore è stato bloccato e denunciato. Il vigile è stato trasportato all'Ospedale San Gerardo di Monza e dimesso con una prognosi di 20 giorni.

L’aggressione

L'agente, che insieme a un collega si è fermato in una delle zone di Monza note per lo spaccio di stupefacenti, ha invitato un gruppetto di giovani cittadini stranieri, seduti l'uno vicino all'altro a bere birra, a mantenere le distanze. Per tutta risposta, uno di loro gli lanciato contro un grosso sasso, colpendolo all'addome e al polpaccio. Gli agenti, a quel punto, lo hanno inseguito e il giovane ha preso da terra un altro sasso, colpendo lo stesso poliziotto alla schiena. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.