Coronavirus Milano, Sala: “Situazione ampiamente sotto controllo”

Lombardia

“La preoccupazione per la ripartenza c'era e il servizio è stato buono ma soprattutto i milanesi si sono comportati in maniera molto diligente", ha aggiunto il primo cittadino 

"La situazione stamattina è ampiamente sotto controllo", ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commentando la gestione dei trasporti pubblici nelle prime ore della fase 2 in città nel video pubblicato sui social e girato nella sala della centrale operativa Atm. "Questo ci porterà anche a una maggiore attenzione nei prossimi giorni - ha aggiunto il primo cittadino - La preoccupazione per la ripartenza c'era e il servizio è stato buono ma soprattutto i milanesi si sono comportati in maniera molto diligente". (DIRETTA - GLI AGGIORNAMENTI IN LOMBARDIA)

La situazione trasporti a Milano

Il sindaco ha poi spiegato che c'è stata la necessità di bloccare i tornelli della metropolitana "in poche occasioni, soprattutto in concomitanza con l'arrivo di treni regionali, per esempio a Sesto, a Porta Genova, Affori. Anche in superficie "abbiamo fatto una decina di salti di fermata perché c'era già troppa gente a bordo - ha aggiunto - ed è stato fatto credo un blocco di una vettura perché c'era una persona senza mascherina. In sintesi siamo partiti bene anche se i numeri cresceranno nei prossimi giorni e cresceranno in modo significativo a partire dal 18 maggio, quando ripartiranno una parte importante delle attività commerciali - ha proseguito Sala - Abbiamo tempo per mettere a punto il tutto, per vedere una ripartenza ancora più compiuta della nostra città nella speranza che i contagi rimarranno sotto controllo". "Oggi la situazione clinica, medica è sotto controllo e ci siamo meritati di cominciare a ritornare in questa fase 2. Andiamo avanti con comportamenti adeguati. Una piccola informazione per i runner, ieri sera Regione Lombardia ha precisato che possono correre senza mascherina".

Sala: “Grazie ai Milanesi”

"Io comincio a ringraziare i milanesi perché oggettivamente c'è stata una grandissima collaborazione", ha aggiunto Sala. "Credo che sia importante prepararsi al mezzo pubblico e quindi uscire di casa un attimo prima, cosa che è stata fatta, oltre ad usare altri mezzi di trasporto. Però bravi milanesi e oggi permettetemi di dire bravi agli uomini e alle donne che stanno lavorando con me perché in questa fase si stanno dedicando più che mai, perché anche noi stiamo imparando. Ci sono una serie di cose che normalmente nella vita e sul lavoro non si sanno e magari non si sanno fare ma bisogna imparare in fretta e noi stiamo imparando in fretta". "Ai milanesi non posso che continuare a dire che noi siamo qua con il massimo impegno, al limite delle nostre capacità e pronti anche a raccogliere i vostri suggerimenti. Siamo una grande comunità che vive di esperienza di tutti noi", ha concluso.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24