Coronavirus fase 2, Milano: la situazione in Stazione Centrale. VIDEO

Lombardia

"Dalle 5:30 è ripartito al 100% il trasporto pubblico della nostra città. Grazie all'impegno di tutti e dei cittadini, questa mattina tutto ok", ha detto l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli

Una fila di un centinaio di persone si è creata alla Stazione Centrale di Milano per passare i controlli prima di accedere al treno delle 7:10, il primo dei tre Frecciarossa che oggi collegano la città con Roma e terminano a Napoli. Si è trattato di una fila ordinata e distanziata che si è creata per l'attenzione degli addetti alla verifica delle motivazioni dei passeggeri e per il controllo della temperatura. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI -  LE FOTO)

A Cadorna pochissimi passeggeri

Distanziamento sociale più che rispettato nella stazione di Milano Cadorna delle Ferrovie Nord, una delle più frequentate dai pendolari con i suoi 10 binari collegati con Novara, Varese, Malpensa e Como. Uno scalo che, poco dopo le 8 di mattina vede più cronisti, appostati all'uscita, che pendolari in arrivo a Milano. "Eravamo abituati a vedere tantissimi viaggiatori e la situazione questa mattina è decisamente inferiore rispetto a due mesi fa. Qual è stata la risposta? Allora, devo dire che i viaggiatori sono stati tutti corretti, muniti tutti di mascherine e guanti e hanno collaborato con noi", ha detto una lavoratrice dell'assistenza. Ogni treno che arriva viene sanificato. 

Assessore Granelli: “Stamani per trasporti tutto ok”

"Dalle 5.30 è ripartito al 100% il trasporto pubblico della nostra città. Grazie all'impegno di tutti e dei cittadini, questa mattina tutto ok. Solo qualche brevissima chiusura ai tornelli una volta a Gessate, ripetuta a Sesto FS M1 e Affori FN M3 e Comasina M3. In superficie tutto ok", ha detto l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli, ha fatto un bilancio delle prime ore di ripartenza e della situazione del trasporto pubblico sulla sua pagina Facebook. "Grazie ai milanesi tutti e all'impegno di tanti lavoratori di Atm, del Comune, delle Forze dell'Ordine e della Polizia Locale, e operatori e volontari della Protezione civile. Ne ho incontrati molti stamattina, grazie. Chi lavora deve ripartire, per far funzionare la città, per riprendere economia e lavoro - ha concluso - ma sempre grandissima attenzione, dobbiamo sconfiggere il virus, e ricordarci di combattere anche inquinamento e traffico".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24