Aggredì il suo ex con l'acido a Legnano, la perizia: “Capace di intendere e volere”

Lombardia

Questa la conclusione della perizia psichiatrica del tecnico nominato dal Tribunale di Busto Arsizio sulla 38enne che nel maggio 2019 ha sfigurato con l'uomo con cui aveva avuto una breve relazione 

"Era capace di intendere e volere al momento dei fatti", questa la conclusione della perizia psichiatrica del tecnico nominato dal Tribunale di Busto Arsizio (Varese) su Sara Del Mastro, la 38enne che il 7 maggio del 2019 ha aggredito e sfigurato con l'acido G. M., 30 enne con il quale aveva avuto una breve relazione. L'aggressione è avvenuta sotto casa dell'uomo a Legnano (Milano).

Si attende la decisione del giudice

Il giudice, che ha richiesto la perizia per valutare se accogliere o meno la richiesta di rito abbreviato da parte di Del Mastro, renderà nota la sua decisione il prossimo 25 maggio. "Siamo soddisfatti, seppur ci aspettiamo che per questa persona non ci siano sconti di pena - ha osservato l'avvocato del 30enne - la difesa ha presentato alcune note critiche alla perizia che il giudice ha deciso di valutare, prima di deliberare".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24