Livigno, incidente in montagna: sciatore contro muretto, è gravissimo

Lombardia
Immagine di archivio (ANSA)

Un 40enne, forse per l’alta velocità in discesa, ha perso il controllo e si è schiantato sulle piste da sci nel comprensorio della cabinovia di Tagliede, a oltre 2mila metri di quota. L’uomo è ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale Morelli di Sondalo 

Un turista di 40 anni, forse per l’alta velocità in discesa, ha perso il controllo degli sci e si è schiantato contro un muretto in cemento sulla pista di Livigno (in provincia di Sondrio), nel comprensorio della cabinovia di Tagliede, a oltre 2000 metri di quota. Il terribile incidente è accaduto questa mattina. L'uomo ha riportato un gravissimo trauma cranico commotivo, con ferite da taglio al capo, ed è stato trasportato d'urgenza con un elicottero all'ospedale Morelli di Sondalo (nella medesima provincia). La prognosi è riservata. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24