Mantova, fabbro in coma alle Barbados: colletta degli amici per riportarlo a casa

Lombardia
Immagine di archivio (Getty Images)

L’uomo si trova nell’ospedale Queen Elizabeth della capitale Bridgetown. A quanto trapela, sarebbe all’estero senza assicurazione e servono dai 130mila ai 160mila euro per rientrare in Italia. Cifra che la famiglia, però, non possiede 

C.D.M., fabbro 43enne residente a San Giorgio di Mantova (nell’omonima provincia) e in vacanza a Barbados con la famiglia, è in coma dallo scorso lunedì 23 dicembre all'ospedale Queen Elizabeth della capitale Bridgetown. A quanto trapela, l’uomo sarebbe stato colpito da un malore di cui ancora non si conosce l'origine. L’artigiano, inoltre, sarebbe sbarcato sull'isola senza assicurazione. Per il rientro in Italia servono dai 130mila ai 160mila euro. Cifra che i suoi parenti, al momento, non possiedono. Nella sua città hanno promosso una colletta per riportarlo a casa.

La colletta

Già a partire da oggi, sono state registrate diverse donazioni. Gli amici del fabbro hanno dichiarato: "Contiamo di raggiungere la cifra necessaria già in serata, per far decollare l'aeroambulanza di Europ Assistance, già pronta per il decollo". La famiglia, inoltre, è seguita sul territorio dal console onorario italiano, in contatto costante con la Farnesina.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24