Lodi, 56enne preso a martellate in strada: è grave. Arrestato il vicino

Lombardia

L'aggressore ha confessato. L'episodio è successo questo pomeriggio nei pressi del palazzo di giustizia, in piazzale Tre Agosto. La vittima è stata portata al policlinico San Matteo di Pavia

Un uomo di 56 anni, sudamericano, è stato vittima di una violenta aggressione avvenuta questo pomeriggio a Lodi ed è ora ricoverato in gravi condizioni. L'episodio è avvenuto in strada, nei pressi del palazzo di giustizia, in piazzale Tre Agosto. A dare l'allarme sono stati alcuni testimoni. La polizia ha arrestato un uomo di 40 anni, di origini romene, che ha confessato ed è ora accusato di tentato omicidio. Durante l'interrogatorio in questura ha spiegato di aver agito violentemente per dissapori di vicinato.

I soccorsi

Soccorsa, la vittima è stata portata al policlinico San Matteo di Pavia, incosciente e in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo immediato di vita.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24