Mostre a Milano: cosa fare nel weekend del 14-15 dicembre

Lombardia

Due opere degli artisti contemporanei Francesco Arena e Enrico David, ospiti della Biennale di Venezia, arrivano a Milano, mentre il Castello Visconteo di Pavia accoglie alcuni capolavori di Antonello da Messina

Due installazioni di arte contemporanea entrano a far parte della collezione Banca Generali, visibili gratuitamente dal lunedì al venerdì. Alla Casa della Memoria invece è stata allestita una mostra fotografica per ricordare una delle pagine più terribili della storia della Repubblica. Torna poi il tradizionale appuntamento natalizio con l’arte a Palazzo Marino: quest’anno sarà esposto un capolavoro del pittore toscano Filippino Lippi.

Mostre ed eventi che inaugurano a Milano questa settimana

Francesco Arena e Enrico David alla Banca Generali

Due opere degli artisti contemporanei Francesco Arena e Enrico David, ospiti della Biennale di Venezia (David quest’anno ha rappresentato l'Italia nel padiglione dedicato al nostro Paese) arrivano a Milano, entrando a far parte della collezione permanente Banca Generali. Si tratta dell'installazione 'Quadrato lucido con prima asserzione di Wittgenstein, coppia di frutti e persone occasionali' di Francesco Arena e della tela 'Untitled' di Enrico David, visitabili nella storica sede di Banca Generali di Palazzo Pusterla fino al 30 giugno 2020. Ingresso gratuito. Orari: lunedì-venerdì 10.00 - 18.00

Mostre ed eventi in corso a Milano a dicembre 2019

"17 Graffi. Piazza Fontana 50esimo" alla Casa della Memoria

A cinquant’anni dalla strage di piazza Fontana, la Casa della Memoria di via Confalonieri ospita la mostra "17 Graffi. Piazza Fontana 50esimo". L’esposizione presenta 18 fotografie, ognuna accompagnata da una poesia: 17, una per ogni vittima, sono una rappresentazione e interpretazione di chi allora perse la vita. Le immagini, realizzate per l’occasione da altrettanti fotografi, verranno consegnate all'Associazione Piazza Fontana 12 dicembre 1969. La diciottesima immagine è stata invece concepita come immagine simbolica dell'intero percorso espositivo. Orari: da lunedì a venerdì: 9 - 12.30; 13.30 - 17. Sabato e domenica: 10 - 18. Ingresso libero.

Letizia Battaglia a Palazzo Reale

A Palazzo Reale ospita la retrospettiva “Storie di strada”, dedicata alla fotografa Letizia Battaglia. In mostra, fino al 19 gennaio, oltre 300 fotografie della grande artista, che ricostruiscono per tappe e tematiche tutta la carriera dell’intellettuale controcorrente. Orari: lunedì: 14:30 - 19:30, martedì-mercoledì-venerdì e domenica: 09:30 - 19:30, giovedì e sabato 09:30 - 22:30

Filippino Lippi a Palazzo Marino

Torna il consueto appuntamento natalizio a Palazzo Marino con l’arte. Fino al 12 gennaio è esposto un capolavoro di Filippino Lippi, costituito da due grandi tondi che si fronteggiano, uno raffigurante "L'Angelo annunziante" e l'altro "L'Annunziata". Realizzati tra il 1483 e il 1484, quando il pittore allievo di Sandro Botticelli aveva 26 anni, i due lavori sono di proprietà del Comune di San Gimignano (Siena), che li commissionò nel 1482 proprio per ornare la sede del Municipio, e sono conservati nella Pinacoteca Civica della città toscana.
Orari: Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 20.00, giovedì dalle ore 9.30 alle ore 22.30

"In Goude we trust" a Palazzo Giureconsulti

A Palazzo Giureconsulti arriva la mostra 'In Goude We Trust!', dedicata a Jean Paul Goude, illustratore, regista e creativo francese che collabora da 30 anni con Chanel. Parte del percorso espositivo sono i film Égoïste del 1990 e Coco del 1992, disegni, ektachromes tagliati oltre ad una selezione delle sculture luminose esposte al Centre Pompidou di Parigi nel 2017. Fino al 31 dicembre. Orari: lun 14:30 – 19:00 mar mer ven dom 10:00 – 19:00 giovedì 14:30 – 22:30 sab 10:00 – 22:30

Mostre da non perdere nel resto della Lombardia

Antonello da Messina a Pavia

"Oltre lo sguardo. Volti e ritratti nella pittura italiana tra Quattro e Cinquecento. Antonello da Messina a Pavia". E' il titolo della mostra che il Castello Visconteo di Pavia ospiterà fino al 29 marzo 2020, e che accoglie in particolare "Il Ritratto d'uomo" e "Il Ritratto d'ignoto", considerato, per la profondità dello sguardo e il sorriso beffardo, la versione maschile della Gioconda di Leonardo. Esposte anche altre celebri opere come il "Cristo portacroce e monaci certosini" di Ambrogio da Fossano (conosciuto come il Bergognone) e due "Madonna col Bambino", la prima di Hugo Van Der Goes, la seconda di un pittore lombardo. Orari: dalle 10 alle 18, tranne il martedì e nelle giornate del 25 e 26 dicembre e 1° gennaio

Renato Guttuso ai Musei Civici di Villa Mirabello, Varese

Venticinque dipinti di Renato Guttuso, uno dei più interessanti artisti e intellettuali del Novecento italiano, vengono per la prima volta presentati nel capoluogo lombardo, in un percorso a temi che permette di valorizzare i dipinti e l'apparato fotografico, per la maggior parte inedito. La mostra, ai Musei Civici di Villa Mirabello, si potrà visitare fino al 6 gennaio 2020. Orari: martedì-domenica: 9.30-12.30 e 14-18

Eventi per bambini

Mercatino di Santa Lucia in via Festa del Perdono

Da oggi fino al 15 dicembre arriva un nuovo mercatino natalizio in via Festa del Perdono. Previste attività e giochi per i più piccoli sabato e domenica.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24