Maltrattavano bimbi in asilo nido nel Pavese, condannate due maestre

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Alle due insegnanti è stata inflitta rispettivamente una pena di un anno, 6 mesi e 20 giorni e un anno, 5 mesi e 10 giorni di reclusione. Dovranno anche versare una provvisionale di mille euro a ognuna delle cinque parti lese che si sono costituite 

Sono state condannate rispettivamente a un anno, 6 mesi e 20 giorni e a un anno, 5 mesi e 10 giorni di reclusione due maestre di un asilo nido dell'Oltrepò Pavese, accusate di maltrattamenti su alcuni bambini che frequentavano la struttura. Entrambe le insegnanti dovranno anche versare una provvisionale di mille euro a ognuna delle cinque parti lese che si sono costituite durante il processo, mentre in sede civile verrà dibattuto il risarcimento dei danni.

Il processo

Il processo, relativo a fatti risalenti al 2018, è stato celebrato con rito abbreviato. Il gup di Pavia ha respinto la richiesta di patteggiamento a due anni che era stata avanzata dai legali dell'ex titolare del nido. Di conseguenza è stata fissata una nuova udienza nella quale si deciderà in merito ad un eventuale rinvio a giudizio.

Maltrattamenti ripresi da telecamere

Le indagini sui maltrattamenti sono state condotte dalla guardia di finanza, che aveva installato nella struttura alcune telecamere di sorveglianza, attraverso le quali è statao possibile riprendere le violenze, sia fisiche che psicologiche, delle due maestre ai danni dei piccoli.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24