Alcolici venduti a minorenni, chiuso per 10 giorni un bar di Pavia

Lombardia

Si tratta di un locale in piazza Vittoria, nel centro storico della città. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che il personale serviva da bere senza accertarsi dell’età dei clienti, come previsto dalla legge 

E’ stata disposta dalla Questura di Pavia la chiusura per 10 giorni di un bar in cui venivano serviti alcolici e superalcolici anche a minorenni. Si tratta di un locale in piazza Vittoria, nel centro storico della città, dove due ragazzine di 14 anni avevano passato la serata per poi sentirsi male ed essere soccorse da un'ambulanza del 118. Al pronto soccorso del Policlinico San Matteo era emerso che il malore delle due minorenni era dovuto a un eccessivo consumo di alcol, e i genitori di una delle due giovani avevano presentato un esposto in Questura.

Le indagini

Le indagini, svolte insieme alla polizia locale di Pavia, avevano poi permesso di risalire al locale responsabile di aver venduto alcol alle minorenni. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che il personale del bar aveva servito da bere alle due minorenni senza accertarsi della loro età, come è invece previsto dalla legge.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24