Milano, Sala e de Magistris accendono il presepe di Palazzo Marino

Lombardia
Sala e de Magistris (Fotogramma)

Questa mattina, i due sindaci hanno svelato la raffigurazione della natività, composta da 90 statuine, curata dall'Associazione Italiana Amici del Presepio in collaborazione con il Comune partenopeo. "Un segno di amicizia", hanno commentato

Due città unite nel segno del Natale e dell’amicizia. Questa mattina, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, hanno acceso le luci del presepe della tradizione settecentesca napoletana allestito nel cortile d'onore di Palazzo Marino, sede del comune del capoluogo lombardo. Curato dall'Associazione Italiana Amici del Presepio in collaborazione con la città partenopea, la rappresentazione si compone di circa novanta statuine e centinaia di piccoli oggetti, che riproducono scene di vita articolate su vicoli e scalinate popolati da un'umanità eterogenea, cornice della natività.  

Il commento dei due sindaci

"Bellezza allo stato puro. Il presepe che la città di Napoli ha donato a Milano per il periodo natalizio è davvero sorprendente per ricchezza di personaggi e minuzia di particolari", ha dichiarato Sala, che poi ha sottolineato l‘amicizia che lega le due città: "Credo che sia visibile come la collaborazione tra Milano e Napoli c'è e noi ci crediamo. Il Paese è un po' stanco, le preoccupazioni sono doverose ed è doveroso trovare soluzioni, che secondo noi possono arrivare dalle città".
Alle parole del primo cittadino meneghino, hanno fatto seguito quelle del suo omologo partenopeo: "Per noi napoletani il presepe ha un valore alto, è simbolo di fratellanza e pace", ha affermato de Magistris. "Credo - ha aggiunto - che già da tempo stiamo dando dei segnali al Paese, vogliamo un'Italia coesa nella valorizzazione delle differenze, non ci uniamo a chi fa rancore. Essere qui - ha concluso - è un forte messaggio di amicizia con Milano".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24