Milano, ragazza investita in via Berna: individuato il pirata della strada

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

La 19enne è stata trovata intorno alle 3 in stato di incoscienza e con del sangue alla testa. Non sarebbe in pericolo di vita. L'uomo sarà accusato di omissione di soccorso e lesioni gravissime

È stato individuato dagli agenti dall'Unità Interventi speciali della Polizia locale il proprietario dell'auto che, la notte scorsa, ha investito una ragazza di 19 anni in via Berna, a Milano, senza fermarsi a prestare soccorso. L'uomo, italiano di 47 anni con diversi precedenti, è stato rintracciato grazie alle indagini svolte dagli investigatori, che hanno confrontato telecamere e testimonianze. La sua auto è stata inserita nel sistema di allerta e un cittadino ha telefonato segnalando una macchina incidentata abbandonata, con una coperta sul cofano per nascondere la parte anteriore danneggiata, in un complesso condominiale in zona Primaticcio. L'uomo, individuato nella propria abitazione, si trova nell'ufficio Centrale Arresti e fermi della Polizia Locale e sarà accusato di omissione di soccorso e lesioni gravissime.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24