Molesta una ragazza incontrata sull'autobus: arrestato 31enne

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L'uomo, che ha dei precedenti, è accusato anche di resistenza e danneggiamento per essersi scagliato contro i poliziotti intervenuti e aver danneggiato la vettura su cui è stato portato

Un uomo di 31 anni è stato arrestato a Milano per violenza sessuale nei confronti di una giovane moldava di 21 anni, aggredita, secondo le accuse, la scorsa notte dopo l'una in viale Molise. L'uomo, che ha dei precedenti, è accusato anche di resistenza e danneggiamento per essersi scagliato contro i poliziotti intervenuti e aver danneggiato la vettura su cui è stato portato.

L'aggressione

Secondo le prime ricostruzioni, i due sono scesi dallo stesso autobus della linea 91 a una fermata lungo viale Corsica. Il 31enne, di origini marocchine e visibilmente ubriaco, ha seguito la sconosciuta e all'altezza di viale Molise e si è avvicinato a lei molestandola. La ragazza ha tentato di reagire ed entrambi sono caduti a terra.

I soccorsi

Le urla della 21enne hanno attirato un passante che è intervenuto in suo aiuto consentendole di liberarsi dall'aggressore, il quale continuava a sostenere di essere il suo fidanzato. In pochi secondi altre persone sono arrivate in soccorso e in breve anche una volante ha raggiunto il luogo dell'aggressione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24