Milano, fuga sui tetti per sfuggire all’arresto: preso 40enne

Lombardia

L’uomo, accusato di aver messo a segno una serie di furti su treni e stazioni, si è prima barricato in casa e poi è scappato saltando di terrazzo in terrazzo 

E’ stato arrestato dopo un inseguimento sui tetti di Milano un 40enne originario della Tunisia destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per una serie di furti su treni e stazioni messi a segno tra ottobre 2018 e maggio 2019. Dopo aver accertato le sue responsabilità in sette episodi di furto, gli agenti della Polfer si sono presentati alla porta del 40enne, che vive in un appartamento al terzo piano di un edificio alla periferia sud di Milano.
Il 40enne però si è barricato in casa, rendendo necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Gli agenti sono riusciti a entrare in casa dalla finestra, ma a quel punto il 40enne è uscito sul balcone e saltando di terrazzo in terrazzo si è dato alla fuga. Alla fine è stato bloccato sul poggiolo di un’abitazione poco distante. E’ stato arrestato e portato a San Vittore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24