Bomba inesplosa nel Pavese: colpo fallito al bancomat

Lombardia
Immagine di archivio (ANSA)

L’ordigno, piazzato dai malviventi stanotte presso la Banca Centropadana di Credito Cooperativo di Copiano, è stato fatto brillare fuori dal paese dagli artificieri, giunti sul posto questa mattina

È fallito il colpo organizzato da una banda di malviventi che questa notte ha cercato di far esplodere il bancomat della Banca Centropadana di Credito Cooperativo di Copiano (in provincia di Pavia). La bomba piazzata dai criminali ha provocato un po’ di fumo, ma non è esplosa. I carabinieri sono intervenuti sul posto in seguito all’allarme scattato intorno alle 3 del mattino. La zona è stata poi messa in sicurezza grazie all’arrivo degli artificieri, che hanno fatto brillare l’ordigno all'esterno dal paese.

Bancomat esploso a Cormano

Intorno alle 5 di questa mattina un altro sportello bancomat, questa volta all’interno di un supermercato ‘Coop’ di Cormano, alle porte di Milano, è stato fatto saltare con dell’esplosivo. Secondo quanto è stato riferito, il colpo avrebbe fruttato ai rapinatori un bottino di circa 4500 euro. Sul posto sono giunti i carabinieri per effettuare tutti i rilievi del caso.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24