Nuovo stadio di San Siro, Sala: "Se i club guardano altre aree è legittimo"

Lombardia
I due progetti per il nuovo stadio di San Siro (ANSA)

Il sindaco di Milano ha risposto ai giornalisti circa le novità sull'impianto e il possibile meeting con Milan e Inter: "Non è previsto un incontro in programma, ma credo che lo faremo"

Altro capitolo della vicenda "nuovo Stadio San Siro". Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, rispondendo alle domande dei giornalisti circa le ultime novità sulla questione (I PROGETTI - LE FOTO) e sul possibile incontro del Comune con Milan e Inter, ha dichiarato: "Se le squadre stanno guardando altre aree ovviamente è legittimo, ci mancherebbe altro. Non c’è un incontro in programma, ma credo che lo faremo. Io continuo a essere ottimista e positivo. Vedo che c’è anche dal punto di vista di Milan e Inter un’apertura perlomeno al dialogo", le sue parole.

Lo "spauracchio Sesto"

Di fronte all'ipotesi dei giorni scorsi circa il 'piano B' dei due club, cioè realizzare il nuovo stadio a Sesto San Giovanni, il sindaco Giuseppe Sala aveva commentato: "Se decideranno di andare a Sesto San Giovanni, perché il Comune darà loro condizioni tali per cui potranno costruire molto di più, sarà una loro libera scelta, spiacevole per noi. Ma non è che per lo spauracchio di Sesto possiamo concedere condizioni al di là di quelle che concederemmo a qualunque operatore desideroso di fare iniziative su Milano".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24