Maltempo, allerta gialla a Milano: monitorati i fiumi Seveso e Lambro

Lombardia

A partire dalle 24 sarà attivo il Centro Operativo Comunale (COC) ed è stata disposta l’attivazione delle squadre di Protezione civile, MM Servizio Idrico e delle pattuglie della Polizia locale. Prevista nella notte un’intensificazione delle precipitazioni 

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia ha diramato un’allerta di colore giallo che riguarda il nodo idraulico di Milano, dove è prevista un'intensificazione dei rovesci che stanno già interessando l'area a partire dalla tarda serata e per tutta la notte (ALLERTA IN TUTTO IL NORD). Il Comune, tramite una nota, ha fatto sapere che da mezzanotte sarà attivo il Centro Operativo Comunale (COC) e sarà avviato anche il monitoraggio dei livelli dei fiumi Seveso e Lambro. Disposta, infine, l’attivazione delle squadre di Protezione civile, MM Servizio Idrico e delle pattuglie della Polizia locale.

Più di 4mila interventi sulle strade

Sono stati circa 4300 gli interventi di manutenzione lungo le strade di Milano a causa delle abbondanti piogge che si sono riversate sul capoluogo lombardo nelle ultime settimane. I lavori hanno interessato principalmente la copertura delle buche, il ripristino dei masselli, la manutenzione dei marciapiedi e dei tratti stradali contigui ai binari dei tram. "Le piogge delle ultime settimane stanno mettendo alla prova le strade cittadine", ha commentato Marco Gistanelli, assessore alla Mobilità e Lavori pubblici del Comune. “Per questo - ha aggiunto - abbiamo intensificato l'attività di manutenzione. Non vi è nessuna situazione straordinaria e il lavoro delle squadre è continuo per mantenere buona la qualità del manto e consentire di percorrere vie e strade in sicurezza”. Sul sito del Comune, è attivo un portale nel quale i cittadini possono segnalare la presenza di buche sul manto stradale.

Milano: I più letti