A torso nudo e armato di coltello si ferisce in stazione a Sesto San Giovanni

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Il 19enne è stato bloccato a seguito delle richieste di aiuto dei pendolari presenti sulla banchina che, spaventati, hanno segnalato la presenza del giovane

Ha seminato il panico camminando a torso nudo e tagliandosi il petto e le braccia con un coltello da cucina. La vicenda è accaduta ieri intorno alle 19 alla stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni, in provincia di Milano. Per questo un ragazzo di 19 anni, di origine marocchina, è stato denunciato dalla polizia.

La paura dei pendolari

Il giovane, pregiudicato, è stato bloccato a seguito delle richieste di aiuto dei pendolari presenti sulla banchina che, spaventati, hanno segnalato la presenza dell'uomo armato e sanguinante che si aggirava tra i binari. Per lui l'accusa è di porto abusivo di armi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24