Incendio in un'azienda chimica a Filago, nel Bergamasco: nessun ferito

Lombardia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

Cessato l'allarme: le rilevazioni di Arpa e Ats Bergamo hanno escluso la presenza di inquinanti nell'aria. Il rogo ha interessato del materiale plastico contenuto in un serbatoio dismesso di circa sei metri

È definitivamente cessato l'allarme per l'incendio scoppiato ieri sera nella ditta Far Polymers di Filago, in provincia di Bergamo, dalla quale si era sollevata una nube che aveva preoccupato popolazione e sindaci, con l'invito da parte di questi ultimi a non aprire le finestre. In realtà, le rilevazioni di Arpa e Ats Bergamo hanno escluso la presenza di inquinanti nell'aria di Filago e dintorni e quindi stamattina gli abitanti hanno potuto aprire le finestre e anche le scuole sono state regolarmente aperte. 

L'incendio

Il rogo ha interessato del materiale plastico contenuto in un serbatoio dismesso di circa sei metri e che era in fase di smontaggio da parte di un'impresa esterna. L'allarme è stato dato dai dipendenti dell'azienda chimica, che hanno anche domato l'incendio. Poi sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco: l'azienda è stata evacuata in via precauzionale. Non ci sono stati feriti né intossicati.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24