Milano, 15enne accoltella pregiudicato per un debito di droga: preso

Lombardia

Il ferito, trent’anni, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Niguarda. E’ stato raggiunto da un fendente alla schiena 

Un ragazzo di 15 anni è stato fermato dai carabinieri per aver accoltellato alla schiena un pregiudicato di 30 anni. L’aggressione è avvenuta nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15.30, ad Abbiategrasso (Milano), in via Pontida. Il ferito, colpito con un coltello da bistecca, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Niguarda. Il giovanissimo aggressore, che a novembre compirà 16 anni, era ancora sul posto all’arrivo dei militari.

Aggressione legata a un debito di droga

Secondo una prima ipotesi degli inquirenti si tratterebbe di un'aggressione legata al mondo della droga. Il pregiudicato 30enne avrebbe incontrato per strada il 15enne, che aveva nei suoi confronti un debito di droga. I due hanno cominciato a discutere e a un certo punto l’adolescente, incensurato, ha colpito l’uomo con una coltellata. Il ferito è stato raggiunto dal fendente a metà schiena, in un punto che gli ha impedito di estrarre la lama da solo. Al momento i carabinieri sono a lavoro per chiarire l'entità del debito, che pare fosse di poco conto.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24