Trezzano sul Naviglio, rogo in azienda che commercializza cannabis: tre feriti, due gravi

Lombardia
Agenzia Fotogramma

Nell'incendio sono rimasti coinvolti due fratelli, di 20 e 25 anni, e loro padre, di 66 anni. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri e dai vigili del fuoco, le fiamme sarebbero divampate dopo l'esplosione di un serbatoio di gas

Tre persone sono rimaste ferite in un incendio divampato oggi in un’azienda che produce cannabis legale in via Edison, a Trezzano sul Naviglio, nel Milanese (LE FOTO). In condizioni gravi due fratelli, Giuseppe e Sergio Palumbo, di 20 e 25 anni, entrambi con ustioni diffuse su tutto il corpo. I soccorritori hanno riferito che il più giovane ha un quadro clinico disperato. La terza persona coinvolta è il padre, di 66 anni, trasportato in ospedale in condizioni serie ma meno preoccupanti.

Incendio scoppiato dopo l'esplosione di un serbatoio di gas

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri e dai vigili del fuoco, l'incendio sarebbe scoppiato dopo l'esplosione di un serbatoio di gas. In un paio d'ore i pompieri hanno spento le fiamme, mentre i carabinieri stanno lavorando per accertare le cause dell'accaduto.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24