Sondrio, infermiere aggredito in ospedale da un ladro

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Anche un medico, in servizio notturno, ha provato a bloccare senza successo il ladro, un ragazzo di 17 anni, che era ricoverato per una presunta ingestione di farmaci

All'ospedale di Sondrio un infermiere è stato aggredito, nella giornata di ieri mercoledì 4 settembre, da un ragazzo di 17 anni. L'infermiere aveva sorpreso il minorenne nello spogliatoio del personale e aveva cercato di farselo restituire, ma è stato picchiato, riportando ferite guaribili in 30 giorni. Anche un medico, in servizio notturno, ha provato a bloccare senza successo il ladro che era ricoverato per una presunta ingestione di farmaci.

L'arresto

Sono stati gli agenti di polizia a fermarlo prima che si allontanasse dall'ospedale e ad arrestarlo per rapina impropria e lesioni aggravate. Ora è rinchiuso nel carcere minorile Beccaria di Milano. L'orologio è stato recuperato e restituito al proprietario.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24