Milano, droga: ragazza arrestata nel bosco di Rogoredo

Lombardia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

La polizia ha trovato molti tossicodipendenti in fila in attesa di comprare la dose. La 20enne era già stata fermata in più occasioni come consumatrice anche da minorenne

Nel boschetto della droga di Rogoredo, a Milano, una ragazza di 20 anni, di origine romena, è stata arrestata per spaccio. La 20enne è stata sorpresa a gestire un banchetto per la vendita di eroina e cocaina. Gli agenti di polizia sono entrati nell'area, dal lato di via Sant'Arialdo, attorno alle 8.30 di ieri, mercoledì 4 settembre, trovando molti tossicodipendenti in fila in attesa di comprare la dose.

L'arrivo della polizia

All'arrivo degli agenti, i clienti sono scappati lasciando sul posto solo la venditrice. La ragazza, che vive in Italia da quando è bambina ed è già stata fermata in più occasioni come consumatrice anche da minorenne, aveva 20 grammi di eroina e cinque di cocaina.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24