Busto Garolfo, aggredisce la ex e il nuovo di compagno di lei

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Nella colluttazione è rimasto ferito gravemente anche il dipendente di un supermercato, intervenuto per sedare la lite. L'uomo ha sbattuto violentemente la testa dopo essere stato spinto

A Busto Garolfo, in provincia di Milano, due persone sono rimaste gravemente ferite, una terza meno seriamente, a seguito di una lite all'esterno di un supermercato, intorno alle 19 di ieri lunedì 2 settembre. Da quanto è stato ricostruito, un uomo, di origine tunisina, ha aggredito la sua ex compagna, di 24 anni, ferendola con un fendente alla gola. Nella collutazione è rimasto ferito gravemente anche il dipendente di un supermercato, intervenuto per sedare la lite, ma ha sbattuto violentemente la testa dopo essere stato spinto. In maniera lieve è rimasto ferito anche il nuovo compagno della donna.

La discussione

Sarebbe stata una discussione sulla gestione del figlio avuto da una relazione ormai finita, il motivo della lite tra una donna di 24 anni, e l'ex compagno. Tutto sarebbe degenerato con la colluttazione tra i due uomini: per bloccarli si sarebbe messo in mezzo uno dei dipendenti del negozio, il quale sarebbe stato spinto a terra, picchiando violentemente il capo. L'ex fidanzato della giovane poi avrebbe ferito alla gola la donna.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24